13 December 2005

Una sera a SUNSET BOULEVARD.




E così una sera, prima di partire per il nord, il nostro amico Truciolo ci porta a Sunset Boulevard, il quartiere delle stelle.

atipica strada americana, anzi no, californiana, con i suoi cartelloni pubblicitari raffiguranti i nuovi film in uscita ( da noi sono arrivati solo ora) e nn solo, la lingerie come potete vedere tirava abbastanza.
Cmq come al solito, quando li vedi in tv quasti luoghi di Hollywood ti sembrano meravigliosi, poi alla fine è una strada come un'altra con delle stelle sul lastricato del marciapiede che portano i nomi dei personaggi famosi ( vivi e morti). Guardate che stella ho trovato....
Arriviamo così al Kodak Theatre, no no è un museo sulla pellicola più famosa, ma il cinema dove le star del cinema arrivano con la loro limo per la Prima dei loro film...lo show della notte degli Oscar si svolge nel Kodak Theatre, struttura nuova di zecca costruita nel cuore di Hollywood. Un trasferimento che ha avuto, come "effetto collaterale", quello di lasciare a casa numerosi esponenti dello show-biz: rispetto allo Shrine Auditorium, che fino al 2001 ha ospitato la manifestazione, il Kodak ha 2.500 posti in meno. E cioè 3.100, contro i precedenti 5.600. Insomma: essere un vero vip, a Hollywood, diventa ogni anno più difficile. Il Kodak Theatre è un’imponente struttura tra Hollywood Boulevard e Highland Ave dove le star una volta l'anno sfilano sui 160 metri del famoso ‘red carpet’.
Ma quanti personaggi famosi saranno passati di qui???? Clint Eastwood, Marilyn Monroe, c3po e r2d2, eddie murphy, Sofia Loren, Marcello Mastroianni, Schwarzy, Stallone, Tom Hanks, Shirley Temple, Di Caprio, Will Smith e mooooolti altri che ora nn sto a raccontarvi......infatti ai piedi dell'entrata principale del famoso teatro cè la Walk of fame....si , proprio dove i divi imprimono nel cemento le loro mani, piedi e autografi con tanto di dediche!!!!!
La Hollywood Walk of Fame (traducibile in italiano in passeggiata hollywoodiana della fama) è un lungo camminamento composto da due marciapiedi che corrono lungo l'Hollywood Boulevard e la Vine Street, sulla collina di Hollywood.
Su tale percorso sono incastonate oltre 2000 stelle a cinque punte che recano i nomi di celebrità onorate per il loro contributo - diretto o indiretto - allo star system e all'industria dello spettacolo.
Orientata da est verso ovest sull'Hollywood Blvd. da Gower Street a La Brea, e da nord a sud su Vine Street tra Yucca Street e Sunset Boulevard, la Walk of Fame fu creata nel 1958 con l'intento di rappresentare un tributo agli artisti che lavorano nell'industria dello spettacolo, sia davanti che dietro alla cinepresa. I premiati ricevono una stella in base alla carriera e ai conseguimenti di una vita nel cinema, nella radio, nella televisione, nel teatro e nella musica, così come per i loro contributi benefici e civici.
Ogni "stella" consiste di una piastrella color carbone, nella quale è incastonata una stella a cinque punte rosa, bordata di bronzo. All'interno della stella è inciso in bronzo il nome dell'onorato, e sotto al nome è presente un emblema circolare (sempre in bronzo), che indica la categoria per cui è stata ricevuta la stella. Gli emblemi sono:
una cinepresa, per il contributo all'industria cinematografica;
una televisione, per il contributo all'industria televisiva;
un grammofono, per il contributo all'industria discografica;
un microfono, per il contributo all'industria radiofonica;
le maschere della tragedia e commedia, per il contributo al teatro.
La costruzione originale della Walk of Fame aveva 2.500 stelle in bianco. Joanne Woodward ricevette la prima stella della Walk of Fame il 9 febbraio 1960. Un totale di 1.558 vennero assegnate nei sedici mesi seguenti. Da allora, le nuove stelle sono state aggiunte a un ritmo di circa due per mese. Nel 1994 oltre 2.000 delle stelle originali erano state riempite, e stelle aggiuntive sono state piazzate, per estendere la Walk of Fame ad ovest, oltre Sycamore e La Brea Avenue. Al 2004, il numero totale di stelle assegnate ammonta a circa 2.150.
Molti di coloro che sono stati oggetto del riconoscimento hanno ricevuto stelle multiple per i contributi in categorie diverse. L'unico ad avere ricevuto stelle per tutte le categorie è Gene Autry. La gamma di celebrità che hanno ricevuto una stella varia dalla più famosa stella del cinema ai DJ delle radio locali. All'Hollywood and Vine una speciale "stella tonda" commemora gli astronauti Apollo 11. Le stelle sono state concesse anche a personaggi animati (come Topolino e Paperino), in costume e a due cani, Lassie e Rin Tin Tin.
La Walk of Fame è mantenuta dall'autofinanziamento dell'Hollywood Historic Trust.
Il posto però senza loro, i divi, è una piazzetta come un'altra... e quindi ci dirigiamo verso un fast food mexicano...a magnà.
Sunset boulevard è una via particolere, nn sembra che i divi passino di qui, ma è così...ai lati della strada ci sono negozi di souvenir con le statuette in miniatura e varie chincaglierie....e poi sexyshop e club, tra questi ce ne sono di famosi...dalla gente che fa la coda, tra quelli in lista e non , sembra che ci sia un bel movimento!!!!
Cmq la sera il posto è abbastanza anonimo, bisognerebbe capitare la sera degli oscar per vedere qualche star!!!
tornando indietro verso la nostra batmobile truciolo viene ingaggiato da un gruppo di ragazzi di coloro che fanno freestyle :"check the sound, check the sound man!", forse per i suoi trucioli????
a propo dei Tucioli di Pier....nn hai mai postato una tua foto e io te l'avevo detto che prima o poi lo avrei fatto prima di te... la foto è un pò scura, quelle più belleme le riservo per le puntate di S.Francisco.Tiè





2 commenti:

davide del giudice said...

ooops...maggiu scurdato...le foto sono made by Apo.

LAmerikano said...

p.s. alla fine l'hai messa la foto....
noooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo
oooooooooooooooooooooooooooooooooooo
noooooooooooooooooooooooooooooooooooo

meno male che e' in ombra...hehehe...
ma che faccia c'ho???

ciauuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu