23 June 2006

21 Mercredì june_Fete de la musique.


Bella lì...A Parigi ogni scusa è buona per fare festa..e meno male che si dice che i parigini sono schivi e arroganti e se la tirano,vabbè..questo lo trovi sulla guida Lonely Planet..mica l'ultima...ma se ci stai un pò...e nn la vivi da turista, scopri che la città e le persone che la animano sono veramente una bella sinergia...i parigini Vivono tantissimo la loro città..è la loro città e ne sono fierissimi..pensano che Parigi sia la città più civilizzata..e nn hanno tutti i torti. I parchi sono sempre sovraffolati...ragazzi di tutte le razze ed etnie vivono allegramente...e la città va avanti...prosegue...cresce e si aprono nuovi locali, centri commerciali e musei...l'ultimo che ho visto..ancora da inaugurare è quello di Jean Nouvel, propio sotto la Tour Eiffel. Dopo anni di storia i monumenti rimangono la meta dei turisti..e ce ne sono davvero tanti...ma se nn vivi più da turista...scopri dei posti che nessuna guida mai ti racconterà.

La festa della musica dicevo all'inizio del post, è un modo per riunire più gente possibile..e ce n'era veramente un sacco...ovunque..di fronte ad ogni locale...gruppi organizzati fai da te..molto bravi alcuni..a fare musica fino a tardi. Fiumi di birra in giro in vendita dai chioschetti e tanta gente a ballare e a fare tardi. sI, ANCHE QUALCHE TESTA DI BEEP che incomincia a sfasciare tutto quello che trova, ma vabbè..quello cè sempre.
E così ci riversiamo su rue Saint Germain, quartiere latino e Notre dame per poi concludere con St. Suplice. Ci siamo persi il concerto dei Placebo alla Defènce, ma eravamo abbastanza stanchini...pioveva pure... Bella serata, specialmente la mattina seguente. Mi sono meravigliato a nn trovare nemmeno un coccio o un'indizio di ogni sorta della serata passata...gli spazzini avevano fatto il loro lavoro.
A bientot

made in paris2

3 commenti:

davide del giudice said...

link interessante ad un blog di uno studente della GSAPP...

http://nummer5.blogspot.com/2005_07_01_nummer5_archive.html

max said...

eeeee bravi made..si divertono senza di me! mi viene un pò male a non esser lì con voi..lanciato in qualche bel locale, il racconto di dade mi fà ripensare alle mie serate romane..da come ne parlate per alcune cose paris è simile a roma...e poi non vi potete perdere i placebo!!!!!!!!!!!!
mannagggiaaaa!

Per ele:

ci sentiamo su msn..così ti dò l'e mail e il num di lukas..se riesce vi fà visitare lo studio...ok?!

vi abbraccio forte

massi

Anonymous said...

Ciao Belli!