28 October 2006

The bulldog_coffè shop in Amsterdam.


Dove eravamo rimasti?

Ah si..qui...Qualè la ricetta per una vita migliore? Vivere senza stress…si lo so, più facile a dirsi che a farsi…ma ad Amsterdam ci sono riusciti…eh già…e con poche accorgimenti:

I. “Divertirsi” la sera.
II.Abolizione del traffico.

III.free your mind.
Ti trovi ad Amsterdam e la sera cosa fai? hai voglia di bere una birra? allora nn andare nei famosi coffè shop....eh si...in questi posti ci troverete tutto: bazooka, mushrooms, joint, marja, popper ecc... ma zero alcool! si perchè, come ci ha spiegato il barman (italiano) è pericoloso assumere queste droghe e consumare anche dell'alcool, quindi...neanke una birra a pagare.

E noi che eravamo entrati con la scusa della birra per dare un'occhiata dentro. Beh arrivati a quel punto che fai? Guardiamo il "menu"...cè uno specchio sul bancone, con un tastino, lo premi e una lampadina dietro al vetro si accende e mostra il menù dietro lo specchio che prima nn si vedeva...ah solo se sei maggiorenne lo puoi guardare. Cmq cè veramente di tutto e i prezzi sono abbordabili. Optiamo per un joint già fatto...si perchè te lo vendono anke già preparato...ahahaha...





Cinque coche e uno spinello...( cinque perchè quella sera abbiamo conosciuto un ragazzo di Milano che era lì l'ultima sera e si è accollato a noi).

Bene...si...a parte che il climatizzatore era acceso al massimo e cosa succede? Uno di noi praticamente "collassa" dopo aver fumato...e che cavolo...si perchè il freddo ha fatto reazione con l'acqua gelata e ciaoooo...diventa bianco tutto di un colpo...sudori freddi...lo portiamo fuori...si accascia per terra riuscendo solo a dire " chiamatemi un taxi"...il caso vuole che ne passa uno subito dopo, azz.
..lo prendiamo al volo salutando il nostro amico milanese e portiamo il cadavere in albergo... lo accompagno su in camera...si fionda in bagno...doveva evacuare...ahahahaha...bene era "solo" una piccola congestione. Lo mettiamo a letto e lo copriamo bene...anche se era piena estate e quella camera era un forno.



Ah mi raccomando...noi siamo andati in uno dei famosi Bulldog, nn so gli altri, ma nn mi fiderei tanto...specialmente delle torte alla gangia.


e mi raccomando..MAI comprare droga dai tizi in strada ce si avvicinano e ti sussurrano "Coca?"

Cmq ecco qualche notizia in più:

Coffeeshop in Olanda è sinonimo di locale dove la cannabis è legalmente venduta e consumata. Le droghe leggere non sono legalizzate ma ‘tollerate’ se consumate in modo discreto: ad esempio i Coffeeshop possono tenere legalmente fino a 500 grammi di marijuana e venderne fino a 5 grammi ad un cliente (purché maggiorenne). La maggior parte dei Coffeeshop (molti dagli interni davvero particolari, dall’etnico allo psichedelico) non vende alcolici, sono disponibili solitamente bevande analcoliche e snack.

Tutti i Coffeeshop hanno il proprio “menù” dal quale scegliere: esistono diversi tipi d’erba e hashis, più o meno forti (attenzione a quella che viene definita ‘skunk’). È consigliabile chiedere informazioni allo staff prima di procedere all’acquisto. I prezzi variano rispetto al tipo e si aggirano solitamente sui 5 Euro per grammo; potrete acquistare anche pipe, cartine e filtri.

Consigli generali

  1. Non eccedere nel consumo di droghe leggere. Provocano dipendenza
  2. Fumare droghe leggere disturba la concentrazione. Non fumate se ad esempio dovete guidare.
  3. Esistono alcuni tipi di droghe leggere più forti di altre (come ad esempio la skunk). Se non siete fumatori esperti, non eccedete nel consumo.
  4. Lo stesso vale per il consumo di spacecake (torta alla marijuana): ingerirne una piccola porzione e controllarne l’effetto (ci vogliono dai 45 minuti ad un’ora e mezza) prima di ingerirne altra.
  5. Se vi sentite male fatevi dare dell’acqua zuccherata e uscite all’aria fresca.
  6. Non consumare droghe leggere combinate con sostanze alcol
  7. Non usare droghe leggere se si stanno prendendo medicinali
  8. Non comprate droghe per strada.

2 commenti:

Stregatto said...

Ehilà..!
Non ci conosciamo, ho trovato il tuo blg su google cercando informazioni su Amsterdam e mi sono appassionata leggendo il tuo "diario" dedicato al periodo in Olanda..

Ok, se prima avevo voglia di partire, ora il desiderio si è centuplicato..!!

Bel blog, davvero..!

Ciao,
Elena..!

davide del giudice said...

Ciao Elena,

Amsterdam è una città fantastica, ti consiglio di visitare l'Olanda in generale. La gente è cordiale, ci si diverte e si lavora bene...insomma un bel posto per viverci.

grazie per i complimenti,

keep in touch :)