25 February 2007

Skyscarpers in Turin_final work

As promised here are the final projects of the workshop, done in 3 days. There are not all the projects because they are so many, the projects have singly been realized. My opinion is that need much job still to do (but it is always so), however we are on the correct way.

Why in the poster I have opted for a double reading of the word Turin/Turn? To point out to turn page and to give a turn to the architecture in Turin. And' what intends to make Marco, reads his post " I have seen Gehry to Turin" on the blog bordighera-torino-ar and you participate in his proposal to change Turin educating all citizens ;)
//////////////////////
Come promesso ecco i progetti finali del workshop, fatto in 3 giorni. Non ci sono tutti i progetti perchè sono tanti, i progetti sono stati realizzati singolarmente. Fatemi sapere cosa ne pensate. Il mio parere è che cè tanto lavoro ancora da fare ( ma è sempre così), però siamo sulla strada giusta.

Perchè nella locandina ho optato per una doppia lettura della parola Turin/Turn? Per indicare il girare pagina, dare una svolta all'Architettura anke a Torino. E' quello che intende fare Marco, leggete il suo post " Ho visto Gehry a Torino" sul blog bordighera-torino-ar e partecipate alla sua proposta per cambiare Torino educando chi di dovere ;)


//////// Un ringraziamento a Enrico, Manu, Luisa e Roby che hanno partecipato attivamente al workshop.

11 commenti:

KRIS said...

avendo affrontato il tema skyscrapers non sottoforma di workshop, ma di esame, oltretutto con delgiudice, noto una visibile QUALITA' dei progetti. tutti molto interessanti. rendering di elevata fattura. un GRANDE plauso allo staff x il workshop TURIN (TURN) e anche ai partecipanti... avete usato MATADOR? grande DADE!!!

KRIS said...
This comment has been removed by the author.
KRIS said...

se avete usato sketchup mi inkazzo... Apo nn voleva !!!

davide del giudice said...

ciao Kris!

non abbiamo ancora usato MATADOR, solo scanline con l'utilizzo di Skylight o "metodo calotta" e alcuni( ma pochi) Vray.
I ragazzi x la consegna hanno prodotto anke sezioni e piante...ora si cambia area di progetto per l'esame finale, sono curioso di vedere come andranno, perchè ci sono dei cambiamenti nel corso...uno su tutti: Enrico nn ci sarà +, per questo sono molto triste e preoccupato...cmq vedremo, anke io con la tesi mi sa che farò solo qualche capatina al corso.

ah guarda questa torre

ciauu

davide del giudice said...

si alcuni hanno usato Sketchup, poi hanno photoscioppato la torre. Per me nn è il programma che fà il progetto, ma tutto quello che ci sta dietro...per Apo nn è così, all'inizio punta molto sull'impatto grafico, in seguito si addentra nel progetto ;)

max said...

Complimenti a tutti!!!

TOlove said...

Bellissimi tutti i rendering. Come progetto mi piace molto il primo (quello con torsione).

KRIS said...

sisisisi anke x me nn è il soft ke fa il prog... xò mi ricordo ke Apo nn voleva manco sentir parlare di Sketchup... LO SCASSO DI BOTTE!!! ahahahahahahhaahhaahahhahaahha
ala fine qlk render cn sketch l'ho inserito sulla tavola... ad es. uno molto simile a qll cn struttura SWISS RE... me l'ha copiato!!! ;) BRAVI A TUTTI!!!

LAmerikano - truciolo said...

molto bravi gli students, ma sicuramente lo staff che li supporta fa moltissimo... Gli stimoli che arrivano da dietro la cattedra (si fa per dire) (detto cosi' sembra che stia parlando della Lewinsky) sono fondamentali. Mi spiace moltissimo infatti che Enrico non ci sara' piu'...

Un consiglio: sarebbe bello se anche nello sviluppo verticale, le zone pubbliche e gli uffici prendessero forme diverse, da potersi distinguere anche da fuori, da dare un senso di citta' verticale, distinguibile anche da lontano... piu' che un insieme di box uno sull'altro, con un'unica forma uniformemente articolata... (insomma sempre il solito pignolo) ;)

Ciauuuuuu
e salutami tanto Enrico allora, poi ovviamente cauda... etc....

davide del giudice said...

Ciao Truciolo ;)

ottimi i consigli, devo dire che sono cose che ripeto fino alla nausea agli studenti...Differenziare con gli spazi, con i volumi ecc a seconda della funzione è un passaggio che dovranno fare, dopo questa veloce esercitazione di ripetizione di piani uno sull'altro...la deformazione spaziale potrebbe essere una via. Ma anke quella della differenziazione ( che succede in natura) per quanto riguarda la struttura o la pelle come texture.

Il mio intento, come il tuo a quanto mi sembra di capire, e di ottenere un flusso continuo tra orizzontale e verticale, una continuazione degli strati che compongono la città, ma in verticale. A proposito di questo trovo molto interessante una relazione di Patrick Shumacher, dove concetra il discorso sull'evitare di provocare una frattura tra piastra del grattacielo e la città, parla infatti di differentiation, interface e navigation.

Grazie Truciolo dei consigli, faccio un post a riguardo così spiego meglio. ;)

Anonymous said...

vi drogate tutti